Le Piovre tornano in A2

basket serie B femminile
finale playoff – gara di ritorno
sabato 27 maggio

ACETUM CAVEZZO – TARGET SAN GIOVANNI VALDARNO 67-61

(19-13, 44-26, 59-45)

ACETUM CAVEZZO: Righini ne, Bocchi 8, Zanoli 17, Balboni ne, Marchetti 12, Melloni ne, Finetti 2, Bernardoni 2, Costi 13, Calzolari 13, Bellodi. Allenatore Bregoli

TARGET SAN GIOVANNI VALDARNO: Painter 19. Amato 4, Gabbrielli 9, Lazzaro 1, Masini ne, Galli 2, Livi ne, Veneri 2, Scibelli 2, Valensin 2, Russo 16, El Habbab 4. Allenatore Franchini

Arbitri: Silvestro e Doronin di Perugia

Note: spettatori 700 circa. Uscite per 5 falli Gabbrielli e Lazzaro

CAVEZZO – Le Piovre vincono anche la finale di ritorno con San Giovanni Valdarno e tornano cosi’ in serie A2 dopo 8 anni.

Dopo un primo tempo controllato agevolmente dalle giallonere, nella ripresa le ospiti toscane hanno rimontato con veemenza fino al -4, ma nel finale l’Acetum ha messo il sigillo sulla sua storica impresa.

Cavezzo entra in partita con grande decisione: 7-0 dopo 3 minuti, con una difesa attenta e scelte efficaci in attacco.

Il tiro dalla distanza delle giallonere e’ un’arma letale: le triple di Calzolari, Zanoli, Costi e Marchetti scavano il solco con passare dei minuti, fino al massimo vantaggio poco prima dell’intervallo (44-22).

Anche la ripresa si apre nel segno di Calzolari e compagne, ma col passare dei minuti Valdarno prende le misure alla partita e con la fisicita’ e il talento di Painter e Russo (e le triple di Gabbrielli) rosicchia punto su punto, fino al -4 a poco meno di due minuti dal gong. Nel finale pero’ la difesa giallonera e’ perfetta: due recuperi di Costi, la difesa di Bocchi e i tiri liberi di Zanoli (10/10 per lei dalla linea) suggellano l’impresa e fanno partire i festeggiamentii.

“Abbiamo compiuto una vera e propria impresa” – chiosa a caldo il Presidente Corsini – “siamo ripartiti dopo il terremoto con un gruppo giovane che oggi e’ diventato grande”.

Il sogno A2 e’ diventato realta’.

FORZA PIOVRE !!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>