Le Piovre si fermano ad un passo dal grande traguardo

Basket serie B femminile
Semifinali playoff nazionale , gara di ritorno:

ACETUM CAVEZZO – TEEN BK PINO TORINESE 41-45
(9-9, 17-23, 34-26)

ACETUM CAVEZZO: Siligardi 2, Bocchi 8, Bassoli ne, Gasparetto, Marchetti 11, Righini, Finetti ne, Brevini 10, Bozzali ne, Berra ne, Calzolari 5, Bellodi 5. Allenatore Carretti, assistente David

TEEN BK PINO T. : Caputo Si 9, Caputo Se, Colucci F. , Rebba 2, Mortera 7, Patrignani 7, Nicola 2, De Cicco, Baima 12, Balbo 4, Colucci M. 2. Allenatore Corrado, assistente Caron

Arbitri: Manchia di Ozieri (Ss) e Curreli di Assemini (Ca)

Note: spettatori 250 circa. Uscita per 5 falli Calzolari. Tiri liberi Cavezzo 10 su 17, Pino Torinese 10 su 12.

CAVEZZO – Le Piovre accarezzano per diversi minuti il sogno della finale per la A2, ma nel finale non riescono a contenere la rimonta ospite: passa quindi Torino, che bissa al ritorno il +4 dell’andata per un +8 complessivo nella differenza punti.

Nel primo quarto la tensione data dall’importanza della posta in palio è palpabile su ambo i fronti; si segna molto poco, e il punteggio di 9-9 dopo 10 minuti ne è diretta conseguenza.

Ad inizio del secondo quarto Cavezzo smarrisce del tutto la via del canestro; le ospiti si involano grazie a due triple di Caputo (10-21 al 17′) e prendono fiducia, ma l’Acetum finalmente si sblocca limitando i danni all’intervallo (17-23) con Brevini e Calzolari che provano a dare la scossa.

E la scossa, puntuale, arriva: le Piovre giocano un terzo quarto da incorniciare, con un parziale di 17-3 principalmente griffato Bocchi, che segna i primi 6 punti della ripresa facendo “girare” la partita. Cavezzo ora incide come non mai in difesa (concedendo un solo un canestro dal campo nel parziale) e sull’altro fronte con i tiri liberi di Brevini e Siligardi mette per la prima volta la testa avanti nel doppio confronto (28-23 al 28′).

L’onda lunga giallonera non si arresta: una tripla di Marchetti allo scadere dei 24″ da alle Piovre il massimo vantaggio di serata (39-26 al 32′) ma da qui in avanti prima Patrignani poi Baima riavvicinano le piemontesi, fino al sorpasso che si concretizza nell’ultimo minuto. Brevini prova per due volte la tripla che riaprirebbe i giochi, ma il ferro le dice no e Pino Torinese esce dal Palasport di via Cavour con la vittoria che vale la finale promozione contro la vincente di Acli Livorno-Rainbow Catania.

Per le Piovre cala il sipario su una stagione comunque ottima, fermatasi solo a pochi passi dal sogno della finale promozione.

BRAVE, PIOVRE !!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>