Piovre, il riepilogo del 2019

Giunti alla fine dell’anno solare, ripercorriamo i momenti salienti della stagione del Basket Cavezzo  dal raduno di agosto sino ad oggi. Quattro mesi intensi, con lusinghieri riscontri sul campo: il secondo posto in classifica nel girone A della serie B con un ruolino di marcia di 8 vittorie su 10 incontri disputati, malgrado i diversi problemi fisici che hanno attanagliato la squadra in questa prima parte di stagione.

IL RADUNO. La formazione del Presidente Enrico Corsini, dopo aver disputato i playoff nazionali per la serie A2 lo scorso anno, si raduna a fine agosto e comincia la preparazione al campionato di serie B per la settima volta consecutiva. Le Piovre ripartono dalla stessa ossatura di squadra, cercando di valorizzare sempre più le giocatrici provenienti dal vivaio.

Confermata la guida tecnica, con Claudio Carretti capo allenatore e Gioele David assistente; David allenerà anche le Piovrine Under 18 che disputeranno il campionato di serie C anziché il campionato giovanile di categoria.

L’obiettivo stagionale della prima squadra rimane quello di competere per i primi posti in regione e di qualificarsi per la poule playoff, a cui accederanno le prime tre squadre della regular season.

PARTE IL CAMPIONATO. Dopo aver osservato il turno di riposo alla prima giornata, il cammino giallonero inizia sabato 12 ottobre a Cavezzo contro le parmensi del Magik. Dopo un primo quarto complicato, Cavezzo prende decisamente il largo e chiude con un sonante 64-33: per Brevini e Siligardi 11 punti, Marchetti e Bellodi 10, Bassoli 7. Il primo match si trasforma in una grossa iniezione di fiducia.

Alla terza giornata l’Acetum fa visita alla Valtarese, domenica 20 ottobre: le Piovre non fanno sconti nemmeno in trasferta e vincono per 63-31, con 22 punti di un’incontenibile Bellodi, poi Bassoli 11. La difesa incide davvero: con questa base, è molto più semplice giocare bene anche in attacco.

Quarta giornata, sabato 26 ottobre: Cavezzo ospita la neopromossa SBS Piumazzo. La partita non ha storia, le giallonere vincono per 77-28 con Marchetti a quota 18 punti personali, poi Bellodi 15, Brevini 14, Maini 10.

Sabato 2 novembre al Palasport di Cavezzo è in programma il big match della 5° giornata tra due delle tre squadre sin qui imbattute: le Tigers Parma e le Piovre. Le Tigers sono un’autentica corazzata, mentre le Piovre hanno diversi problemi di formazione (out Calzolari, Gasparetto e Bassoli) ma giocando con grande ardore e intensità riescono a tenere in bilico la contesa fino all’ultimo quarto (40-40) salvo poi arrendersi per 45-61. Balboni e Brevini segnano 10 punti a testa, poi Siligardi 8 e Marchetti 7.

Venerdì 8 novembre insidiosa trasferta a Puianello (Re): Cavezzo prevale nel finale per 50-47, con 15 punti di Marchetti, 14 di Brevini (ex di turno) e 10 di Bellodi. E’ una vittoria preziosissima sia per il morale che per la classifica.

Sabato 16 novembre arriva a Cavezzo il Club Val d’Arda Fiorenzuola, sin qui imbattuto. Dopo un primo tempo in equilibrio, l’Acetum gioca una sontuosa seconda parte di gara imponendosi per 63-46 con 15 punti di Brevini, 14 di Marchetti e 8 a testa per Bellodi e Siligardi. Si incamerano così due punti pesanti anche in ottica seconda fase.   

Domenica 24 novembre c’è il derby della Bassa modenese a Finale Emilia. Davanti ad un pubblico numerosissimo, le padrone di casa giocano la partita dell’anno e vanno un passo dalla vittoria quando toccano il +6 a soli tre minuti dal gong, ma le ultime fasi di gioco sono tutte giallonere: Cavezzo si impone in rimonta per tre lunghezze (56-59) con 17 punti di Marchetti e 14 a testa per Bellodi e Brevini.

Sabato 30 novembre arriva a Cavezzo la Libertas Bologna, sin qui senza vittorie. La partita viene decisa già dopo il primo quarto (24-5), cosicché coach Carretti può fare diversi esperimenti. Top scorer di serata Siligardi a quota 23 punti, poi Brevini 14, Marchetti 13 e Bellodi 10. Si chiude qui il girone d’andata della prima fase, con sette vittorie e una sola sconfitta.

Dopo la sosta del 1° turno di ritorno, si ricomincia dalla trasferta di Parma con il Magik, domenica 15 dicembre. Stavolta prevalgono le ducali per un’incollatura (55-53), complici anche i tanti errori delle Piovre dalla lunetta (ben 19) nell’arco del match. Marchetti 17 punti, Bellodi 12, Brevini 11. Due comunque le note positive: il ritorno in campo di Calzolari dopo un paio di mesi di stop, e il mantenimento del vantaggio nel doppio confronto.

Sabato 21 dicembre arriva a Cavezzo la Valtarese, che gioca una gara volitiva ma alla fine deve cedere per 72-63: Brevini 17 punti, Marchetti 15, Siligardi 14, Bellodi 13. E’ questo l’ultimo match ufficiale dell’anno solare 2019.

Dopo la sosta per le festività, l’Acetum ripartirà dal derby modenese a Piumazzo di venerdì 10 gennaio, prima di sfidare la capolista Tigers Parma sul suo parquet domenica 19 gennaio.

La classifica del girone A dopo 11 giornate è la seguente: Tigers Parma 22, Acetum Cavezzo*, Fiorenzuola*, Magik Parma 16, Puianello Basket Team* 10, Valtarese 8, Finale Emilia 4, SBS Piumazzo e Libertas Bologna 2. *= 1 gara in meno

 

LA FORMULA

La serie B regionale quest’anno è stata allargata, essendo state incluse nel lotto anche quattro formazioni marchigiane, per un totale di 18 squadre suddivise in due gironi da 9.

 

Dopo la tradizionale regular season con gare di andata e ritorno (16 partite) le prime tre classificate di ogni girone formeranno un girone a sei squadre con gare di andata e ritorno solo con chi proviene dall’altro girone (altre 6 partite) riportando gli scontri diretti della prima fase, al termine del quale le prime tre classificate accederanno agli spareggi nazionali per la promozione in serie A2.

 

Invece le squadre classificate dal 4° al 9° posto della regular season accederanno ad una fase ad orologio di 5 partite all’interno dello stesso girone, con riporto degli scontri diretti della regular season. Conclusa la fase ad orologio, le squadre al 9° posto di ciascun girone (le ultime) retrocederanno in serie C, mentre le quattro squadre classificate al 7° e 8° posto di ciascun girone daranno vita ad un playout a due turni al termine del quale la perdente sarà la terza retrocessa al campionato di serie C 2020-2021.

 

LE PROSPETTIVE DELLE PIOVRE. L’imbattuta capolista Tigers Parma ha in tasca il primato  nella prima fase; le inseguitrici Cavezzo, Fiorenzuola e Magik Parma lottano in tre per gli altri due posti al sole: le Piovre sanno che sarà dura, ma possono farcela.

In bocca al lupo e buon 2020, Piovre!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>