Le Piovre cedono al supplementare a Puianello

Basket serie B femminile Girone Giallo, 2° giornata di andata

CHEMCO PUIANELLO – ACETUM CAVEZZO 77-71 dopo 1 tempo supplementare

(11-11, 30-29, 39-40, 63-63)

CHEMCO PUIANELLO: Oppo 10, Montanari 16, Dall’Asta 4, Pignagnoli 11, Albertini ne, Brevini 17, Martini, Corradini ne, Manzini 15, Fontanili, Boiardi 4, Graffagnino ne. Allenatore Giroldi

ACETUM CAVEZZO: Siligardi 11, Bassoli 2, Zanoli 20, Berra 8, Marchetti, Kolar, Righini ne, Aligante ne, Finetti 6, Andreotti ne, Calzolari 24. Allenatore Carretti

Arbitri: Piedimonte di Parma e Politi di Bagnolo in Piano (Re)

Note: uscita per 5 falli Marchetti

PUIANELLO (Re) – Le Piovre giocano con grande cuore e applicazione, ma dopo un’estenuante battaglia sportiva di 45 minuti devono cedere il passo ad un Puianello alla miglior gara disputata sin qui in stagione.

In avvio le polveri sono bagnate per entrambe le squadre, con diversi errori al tiro su azione. L’Acetum prova un primo allungo sul 4-11 all’8° grazie alle triple di Zanoli e di Siligardi, ma 7 punti consecutivi di Manzini riportano il punteggio in perfetta parità alla fine del 1° quarto (11-11).

Equilibrio pressoché totale anche nella seconda frazione: sale in cattedra Brevini per Puianello, risponde Berra per Cavezzo con una prestazione personale davvero solida: 30-29 interno all’intervallo.

Ad inizio ripresa Puianello prende due possessi di vantaggio (36-31) ma si scalda a questo punto la mano di Calzolari, che firma 7 punti filati per il sorpasso cavezzese alla terza sirena (39-40).

L’ultimo quarto si apre con un’altra tripla di Calzolari (39-43), ma di là Montanari propizia un 8-0 che ribalta l’inerzia del match ma solo per poco, perché qualche possesso più tardi Siligardi sigla il controsorpasso (49-53). Manzini, Brevini e Pignagnoli riportano avanti Puianello, si entra nell’ultimo minuto sul +1 per le padrone di casa (59-58). Oppo fa +3 con un 2/2 dalla lunetta (61-58) a -18”. Tutti si aspettano il tentativo da tre punti cavezzese per agguantare il supplementare, ma Zanoli prende tutti in controtempo segnando un arresto e tiro da 2 (61-60). Con 4 secondi sul cronometro Boiardi è invitata in lunetta, e risponde con un altro 2/2 (63-60), Zanoli prende palla e all’altezza di metacampo sta per scoccare la classica “preghiera”, ma viene fermata fallosamente. Gli arbitri giudicano il fallo in azione di tiro, tra le proteste della squadra di casa. A tempo scaduto Valeria Zanoli dimostra una freddezza eccezionale, realizzando tutti e tre i tiri liberi a disposizione (63-63), forzando l’overtime.

Nel prolungamento l’Acetum (out Marchetti per 5 falli) ha rotazioni ridotte e la spia della riserva accesa, mentre Puianello ritrova entusiasmo per sprintare verso la vittoria: Brevini e ancora Oppo trovano i punti della staffa, fino al 77-71 della quinta e ultima sirena di serata.

Peccato per le Piovre; Puianello porta a casa un successo meritato.

L’Acetum tornerà in campo domenica 16 maggio a Parma contro le Tigers, con palla a due alle ore 18.

FORZA PIOVRE !!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>