Gigi Piatti è il nuovo allenatore del Basket Cavezzo

Appena terminata la stagione 2021-2022, in casa Piovre è già tempo di programmazione. La prima mossa della dirigenza non si è fatta attendere: coach Alberto Ganzerli ha scelto di tornare al settore giovanile, e così il Direttore Sportivo Giancarlo Tampellini ha trovato l’accordo con coach Gigi Piatti per il ruolo di capo allenatore della prima squadra.

Per Piatti si tratta di un ritorno sulla panchina cavezzese dopo la trionfale stagione in A2 nella stagione 2008-2009, conclusasi con la promozione in A1 in finale contro Lucca. Dopo quell’impresa il Basket Cavezzo tuttavia non si iscrisse alla massima serie, ripartendo dai campionati regionali con un nuovo progetto, e anche le strade con coach Piatti si divisero. Oggi i due percorsi tornano ad intrecciarsi, nella fondata speranza di ottenere ottimi risultati, come allora.

Gigi Piatti: una carriera ad alto livello

Nato a Varese, allenatore nazionale, coach Luigi Piatti – per tutti Gigi – vanta diverse ed importanti esperienze nella pallacanestro nazionale, prima da giocatore e poi da allenatore, sia nel settore maschile che in quello femminile.

Nella femminile, a cavallo degli anni 2000 portò in tre anni l’Aurora Scandiano dalla C alla A2; poi ottenne una nuova promozione in B nazionale con Fiorenzuola. Dopo l’impresa già ricordata del 2008-2009 con Cavezzo, allenò a San Bonifacio (Vr) in B, a Bologna la Meccanica Nova in A2, poi Broni e Ferrara (A2), Reggio Emilia e di nuovo Scandiano, portata di recente dalla C alla B. Oggi il ritorno in maglia giallonera.

Il Basket Cavezzo in questa occasione intende ringraziare coach Alberto Ganzerli per l’ottimo lavoro svolto quest’anno (anche) con la prima squadra, e formula al nuovo head coach Gigi Piatti i migliori auguri di buon lavoro.

Coach Gigi Piatti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>